Batman: Arkham City – Una sorpresa inaspettata

Immaginatevi la faccia che devono aver fatto gli sviluppatori della Rocksteady Studios quando la Warner Bros, che ha acquistato la maggioranza delle azioni della suddetta casa di sviluppo, ha annunciato le stime di vendita, dopo una sola settimana, della loro ultima creazione Batman: Arkham City : oltre 4,6 milioni di copie.

Tenendo conto che in Europa è disponibile solo da pochi giorni, è facile pensare di trovarsi davanti a quello che potrebbe rivelarsi il gioco dell’anno 2012 anche se è ancora troppo presto per poter azzardare tale ipotesi.

Accompagnano il successo di vendite anche le ottime recensioni e l’entusiasmo della critica.

In Batman: Arkham City, sequel di Batman: Arkham Asylum, troviamo il gotico uomo pipistrello a dover fronteggiare orde di criminali che, dopo la chiusura delle carceri per ordine del sindaco, sono stati rinchiusi in una città-prigione e lasciati al loro destino.

In questa giungla carceraria, in cui vige solo la legge del più forte, il nostro eroe si troverà a dover fronteggiare i più famosi Villains della serie: Joker, Pinguino, Due Facce sono solo alcuni dei nemici che cercheranno di tarpare le ali all’oscuro cavaliere.

Questo boom è stata sicuramente una sorpresa, anche se non del tutto inaspettata visto il successo del suo predecessore; inoltre la casa di sviluppo britannica ha già annunciato l’uscita di un sequel che potrebbe andare a completare una possibile trilogia Arckham, ma di questo, ancora, non si sa nulla.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *