Fumito Ueda finirà The Last Guardian

Solo pochi giorni fa vi abbiamo parlato della notizia dell’abbandono dell’executive producer di The Last Guardian, Yoshifusa Hayima, mentre già si ipotizzava un destino simile anche per Fumito Ueda, il director. Oggi ci pensa Sony a smentire tutto, con delle parole che lasciano davvero poco spazio all’immaginazione. Un portavoce dell’azienda giapponese ha infatti confermato che “Ueda è sotto contratto, ed ha attualmente l’incarico di completare il suo lavoro con The Last Guardian”.

Possono stare tranquilli, quindi, i fan? Sì, da un lato sì, ma ci sono comunque molte cose ancora oscure nel destino del nuovo titolo di Ueda. I vari rinvii, infatti, e le assenze nelle fiere videoludiche più importanti (basti pensare all’E3 o al più vicino – per loro – Tokyo Game Show) potrebbero far pensare a diversi problemi in fase di produzione; problemi che sembrerebbero aver portato, tra le altre cose, all’abbandono di Hayima.

Ma Ueda sta lì, dice Sony, e deve completare il lavoro. Nonostante queste rassicurazioni, noi non riusciamo ad essere perfettamente tranquilli, anche perché i problemi tra il game designer e Sony si sentono nell’aria. E i rumor che volevano il produttore a dedicarsi al suo nuovo titolo in una software house indipendente, inoltre, non fanno che alimentare le voci che lo vorrebbero in contrasto con la casa giapponese.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *