Assassin’s Creed: Revelations – Anteprima

Mancano poco più di 2 settimane all’uscita ufficiale per Xbox 360 e PS3 del 4 capitolo della saga di Assassin’s Creed, Assassin’s Creed: Revelations.

In questo ultimo episodio della collezione, prodotta da Ubisoft, ritroveremo Ezio Auditore in quella che sarà la sua ultima avventura.

Ci troviamo nel 1511, abbandonata Roma, lo scenario che farà da sfondo al gioco sarà la capitale dell’impero antico, la mitica Costantinopoli, qui divisa in 4 zone: Costantin, Beyazid, Imperial e Galata. Ezio dovrà trovare cinque chiavi che serviranno ad aprire una misteriosa biblioteca celata nei sotterranei della roccaforte di Masyaf.

Il protagonista sarà più maturo, oltre 50 anni, età importante che non deve scoraggiare; magari potreste pensare di trovarvi davanti a un personaggio non più agile e atletico come i precedenti, ma non sarà così. Infatti , l’unica differenza con la versione più giovane, sarà la sua esperienza che nel corso degli anni ha affinato e che potremmo sfruttare nelle battaglie, con nuove tecniche di combattimento e nuovi ordigni esplosivi oltre trecento, che saranno costruiti grazie alla possibilità di diverse combinazioni tra vari elementi che il protagonista troverà e raccoglierà durante il gioco.

Troveremo anche Altair, o meglio, i suoi ricordi che, incastonati nelle chiavi che il protagonista dovrà trovare, Ezio potrà rivivere.

La storia di Assassin’s Creed va oltre quella di ogni singolo gioco, la trama di fondo, ambientata ai giorni nostri, riguarda la ricerca del Frutto dell’Eden, un artefatto che permetterà alla corporazione internazionale dell’Abstergo, di realizzare il suo piano di controllo e manipolazione della mente di ogni singolo essere umano.

La chiave per trovare questo oggetto è nei ricordi degli antenati di Desmond Miles, che sarà quindi costretto dalla corporazione , grazie a un macchinario chiamato Animus, a rivivere le sue vite passate le cui tracce sono contenute nel suo DNA.

Assassin’s Creed: Revelations è un gioco molto atteso dai fan, la promessa è che finalmente tutto in questo capitolo sarà svelato, sarà davvero così?siamo davvero giunti alla fine del viaggio nelle vite degli antenati di Desmond Miles?

La risposta il 15/11/2011.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *